fbpx

calcio

App per lo sport
Interviste

App per lo sport: “Occorre promuovere la digitalizzazione”

App per lo sport: perché sono utili? Quali benefici garantiscono? E in che modo il settore sportivo, oggi, ne sta sfruttando il potenziale? Prosegue il nostro ciclo di interviste a responsabili, dirigenti e segretari sportivi. Obiettivo: indagare e approfondire, da vicino, l’impatto della digitalizzazione dello sport. Questa volta ci siamo  con Giovanni Placido Riccio, Segretario del Settore Giovanile Pisa Sporting Club. Continua a leggere l’intervista!   App sport, l’intervista a Giovanni Placido Riccio Quali sono, a suo avviso, i vantaggi delle app sportive e delle piattaforme digitali di Sporteams? Come società professionistica usiamo molte piattaforme, e in particolare, per il settore giovanile, anche quelle di Sporteams. Lo facciamo sia per la programmazione delle gare, come prescrive la Federazione, sia per la gestione delle anagrafiche e dei certificati medici dei nostri tesserati, coinvolgendo anche i genitori. Usiamo gli strumenti messi a disposizione di Sporteams quasi al massimo delle loro funzionalità. Si tratta infatti di strumenti molto utili, che permettono di lavorare in modo migliore, semplificare alcune operazioni, ridurre gli errori e ottimizzare i tempi. Personalmente, essendo un fautore della digitalizzazione dello sport, sono molto soddisfatto. Molto spesso, però, si nota un certo ritardo nel settore sportivo per quanto riguarda l’adozione e l’utilizzo di app sportive e piattaforme digitali.  Non le nascondo che anche noi facciamo fatica, riscontriamo delle difficoltà. Bisogna distinguere tra ciò che fanno gli utilizzatori diretti e ciò che si fa più in generale, nell’insieme dell’organizzazione sportiva e del suo organigramma (dai dirigenti fino ai tanti collaboratori, soprattutto). A volte occorre uno sforzo in più, perché non tutti sposano subito la causa dell’innovazione tecnologica, e quindi dei sistemi digitalizzati. Ci sono delle resistenze, senza dubbio. E questo nonostante fuori dai campi da gioco, fuori dai campi da calcio, tutti noi viviamo in un mondo in cui i processi di trasformazione digitale sono già una realtà. Le applicazioni sugli smartphone fanno parte della nostra vita, ma sulle applicazioni sportive c’è ancora una certa diffidenza da superare. Cosa si potrebbe fare, a questo proposito? Vorrei dare un suggerimento, anche per quanto riguarda Sporteams. Come servizio supplementare, sarebbe utile diffondere tra le società e le associazioni sportive un “libretto delle istruzioni”, un opuscolo informativo, breve e conciso, che spieghi come usare le app sportive, quali sono i loro benefici e in che cosa possono essere utili. Credo sia molto importante, in una fase di transizione come quella che stiamo attraversando, da un lato assicurare assistenza e formazione a tutti gli utilizzatori, dall’altro impegnarsi per spiegare di più e meglio, anche ai genitori degli atleti per esempio, perché è importante aprirsi all’innovazione. Per rinnovare il settore sportivo, compreso quello calcistico, occorre promuovere la digitalizzazione. → Leggi anche: Perché utilizzare le applicazioni sport    Applicazioni sportive: le soluzioni di Sporteams Il progetto imprenditoriale di Sporteams nasce da un’idea: il rilancio e il potenziamento del settore sportivo passa attraverso l’innovazione e gli strumenti digitali. E quindi da soluzioni sportech in grado di cambiare e migliorare l’organizzazione interna di società e associazioni sportive, soprattutto a livello giovanile. I vantaggi della digitalizzazione, infatti, sono molti. Programmazione gare, allenamenti, eventi Semplificazione delle attività amministrative Dematerializzazione della documentazione necessaria Gestione efficiente degli adempimenti legali, contabili e normativi Facilitazione delle comunicazioni e riduzione del carico burocratico  Utilizzo di strumenti di profilazione utente e data monetization Messa a disposizione degli sponsor di nuovi spazi promozionali Per questa ragione abbiamo ideato, prodotto e perfezionato app sportive innovative e sicure per Asd e Ssd, con l’intento di supportare e accelerare la trasformazione digitale dello sport. Oggi abbiamo oltre 740 società affiliate e circa 33 mila utenti. → Leggi anche: App per sport, come usare Sporteams Club  Se sei interessato alle nostre app per lo sport, non esitare a scriverci. Faremo per trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze. CONTATTACI

LEGGI TUTTO
Gestione società sportive
Interviste

Gestione società sportive: “Sporteams ci aiuta molto”

Gestione società sportive: le interviste di Sporteams  Per dare un’occhiata al mondo dello sport dilettantistico e scoprire nel dettaglio i benefici dei software associazioni sportive, le nostre interviste si stanno rivelando uno strumento prezioso, soprattutto per accogliere opinioni, pareri e riflessioni da chi, ogni giorno, utilizza un gestionale per società sportive e sperimenta sul campo i benefici dell’innovazione tecnologica. Questa volta ci siamo confrontati con il Responsabile organizzativo e gestionale della Ssd Pisa Ovest, Nevio Vinciarelli. Approfondiamo insieme! Gestionale società sportive: tutti i vantaggi del digital In linea generale, quali sono i principali vantaggi di un gestionale sportivo? E in che senso la digitalizzazione può aiutare associazione e società sportive dilettantistiche? Dunque, noi abbiamo il “pacchetto base” di Sporteams e utilizziamo principalmente Sporteams Club.  Possiamo quindi occuparci, a partire dalla dashboard, del programma di allenamenti e partite, delle anagrafiche degli atleti, degli importi incassati o da incassare, dei certificati medici, delle scadenze da rispettare, del registro presenza e della reportistica. Dopo un periodo di prova, in cui abbiamo cercato di capire come usare al meglio questo strumento, devo dire che abbiamo riscontrato molti vantaggi; soprattutto per quanto riguarda la possibilità di semplificare le attività quotidiane e tenere sotto controllo la situazione della società sportiva, anche dal punto di vista finanziario. Con circa 300 tesserati, la possibilità di avere sempre sotto controllo le partite domenicali, di stampare le convocazioni e sapere dove giochiamo, a che ora e con chi è molto importante. E questo vale anche per i genitori dei ragazzi: tutti, o quasi tutti, si stanno abituando a questa novità e la trovano molto utile. Insomma, sì: Sporteams ci aiuta molto. E in futuro speriamo di riuscire a sfruttare ancora di più questi servizi. Dunque, a partire dall’esperienza dei genitori, l’introduzione degli strumenti digitali sono stati accolto con favore? Direi di sì. Certo, rimangono delle incomprensioni, delle diffidenze. La questione, di fondo, è questa: occorre sensibilizzare di più, già all’inizio di ogni stagione, e fare uno sforzo convinto per spiegare chiaramente quali sono i vantaggi della digitalizzazione, sia ai genitori sia alle persone che lavorano all’interno delle società sportive. Naturalmente la situazione che si è creata a causa del Covid-19, tra le altre cose, ha anche impedito l’organizzazione di iniziative di questo tipo. Però col tempo si può migliorare. Sono abbastanza ottimista. Per concludere: nel futuro sport, anche dilettantistico, anche a livello locale, vedi un’apertura progressiva nei confronti della digitalizzazione? Lo spero, e me lo auguro. D’altronde lo sport dilettantistico, e in particolare il calcio, è ormai un fenomeno di massa che deve confrontarsi con nuove esigenze e nuove  opportunità. In questo contesto, quindi, c’è lo spazio per un’apertura verso un rinnovamento dello sport attraverso la digitalizzazione. E Sporteams è una soluzione ideale: per utilità, facilità d’utilizzo e anche – e questo è un fattore non secondario – per il rapporto tra qualità del servizio e il prezzo richiesto. Leggi anche: Gestionale associazione sportiva, il futuro dello sport Software gestione società sportiva: le soluzioni Sporteams Gestire una società sportiva dilettantistica non è facile. Ma oggi esistono strumenti digitali che possono aiutare concretamente i responsabili delle organizzazioni sportive. il progetto imprenditoriale di Sporteams nasce per fornire strumenti innovativi, come software per Asd e Ssd e app sportive, con l’obiettivo di migliorare, potenziare e ottimizzare la gestione società sportive.  La nostra suite di prodotti si compone di prodotti innovativi e sicuri, utilizzabili attraverso ogni tipo di dispositivo e sistema operativo. Sporteams Club Sporteams Match Sporteams Geco Sporteams Access   Leggi anche: Software gestionale Asd, lo sport dopo il Covid-19 Se hai intenzione di migliorare la gestione società sportive, facci sapere di cosa hai bisogno. Troveremo la soluzione più adeguata. CONTATTACI

LEGGI TUTTO
Gestionale calcio
Digitalizzazione

Gestionale calcio: lo sport a portata di smartphone!

Gestionale calcio: innovativo, sicuro e facile da utilizzare! Gestionale calcio: cos’è? A cosa serve? E quali benefici garantisce alle associazioni sportive dilettantistiche? Se stai leggendo questo articolo forse non è la prima volta che ti fai queste domande. In tanti, specialmente dopo il Covid-19, stanno infatti cercando servizi e soluzioni digitali (come un gestionale associazioni sportive, appunto, anche detto software gestionale calcio) per migliorare il modello organizzativo della propria Asd, semplificare le attività quotidiane, dematerializzare i documenti e, in sostanza, risparmiare tempo, denaro e risorse attraverso la digitalizzazione. In questo articolo proveremo a fare il punto della situazione, a chiarire alcuni dubbi e a elencare, punto per punto, quali sono i vantaggi di un gestionale per Asd.   Gestionale calcio: cos’è e a cosa serve   Per gestionale calcio, nell’ambito del settore sportivo dilettantistico, si intende una piattaforma o web app digitale che consente di velocizzare e ottimizzare le attività interne delle associazioni sportive (Asd). L’innovazione tecnologica rende infatti possibile gestire con maggiore facilità tutta una serie di operazioni, semplici e complesse: dalla raccolta delle informazioni anagrafiche degli atleti al pagamento delle quote associative, dalle comunicazioni interne alla programmazione della gare, fino alla contabilità. Queste soluzioni sportech, in concreto, aiutano a digitalizzare le attività gestionali tipiche delle Asd (diminuendo i tempi di esecuzione, riducendo la burocrazia, tagliando i passaggi superflui) e mirano a promuovere un’evoluzione verso lo sport 4.0 che consenta ai responsabili sportivi di semplificare i processi logistici, amministrativi e organizzativi.   Leggi anche: software allenatori calcio: 5 vantaggi della digitalizzazione   I vantaggi di un gestionale sportivo per Asd   I processi di digitalizzazione stanno cambiando tutta la nostra società, compreso il settore sportivo. Dopo la pandemia da Covid-19, in particolare, associazioni e società sportive sono chiamate a un ripensamento profondo del proprio modello organizzativo. E questo non solo per tutelare la salute della sicurezza di tesserati e non tesserati, ma anche per rilanciare lo sport a livello locale e territoriale e per tornare ad attrarre atleti di generazioni diverse. Alle Asd, oggi più che mai, è richiesto non solo di adattarsi all’evoluzione dello scenario all’interno del quale operano ma anche di sfruttare i benefici della tecnologia. In questo senso, un gestionale calcio per Asd può aiutare le organizzazioni sportive a perfezionarsi, mettendo a disposizione della dirigenza, degli amministratori, dei lavoratori sportivi e dei tecnici strumenti utili e semplici da utilizzare. Ecco un rapido elenco di vantaggi che è possibile ottenere attraverso la digitalizzazione. Semplificare e velocizzare le attività amministrative Programmare gare, allenamenti, incontri ed eventi Interagire più rapidamente con la Federazioni sportive Occuparsi degli adempimenti legali, contabili e normativi Dematerializzare la documentazione necessaria Ridurre il carico burocratico complessivo Facilitare le comunicazioni interne ed esterne Gestire l’accesso alle strutture sportive tramite QR Code Disporre di un registro digitale delle presenze sempre aggiornato Usare strumenti di profilazione utente e data monetization Offrire agli sponsor nuovi spazi promozionali   Leggi anche: App per allenatori di calcio, cos’è e come funziona   Gestione associazioni sportive: ecco le app sportive di Sporteams   Negli ultimi anni abbiamo progettato e sviluppato app sportive multifunzionali per gestire a 360° le squadre di calcio. Si tratta di software Asd innovativi, sicuri e fondati sul concetto di API economy, capaci di semplificare le operazioni ricorrenti e digitalizzare tutti i processi operativi. Lo abbiamo fatto per mettere a disposizione strumenti digitali innovativi alle Asd, e quindi accelerare e supportare la digital transformation nel settore sportivo, a livello giovanile e dilettantistico. La nostra suite per la gestione società sportive (o associazioni sportive) si compone di quattro prodotti: – Sporteams Club, – Sporteams Match, – Sporteams Access, – Sporteams GeCo   Gestionale calcio: Sporteams Club Un software gestionale che collega l’intera comunità sportiva attraverso qualsiasi dispositivo e sistema operativo, migliorando l’organizzazione interna e perfezionando l’interazione tra tutti i soggetti coinvolti. Programmazione gare: Sporteams Match Una Web App che aiuta a programmare gare, partite, competizioni e allenamenti con un unico canale ufficiale, definendo orari, data e luogo e inviando senza problemi i referti in formato digitale. Gestione accessi Covid19: Sporteams Access Una Web App che consente di inviare tramite smartphone i moduli di autocertificazione per l’accesso alle strutture sportive (da verificare con QR Code) e che garantisce il rispetto dei protocolli Covid-19. Software gestionale contabile: Sporteams GeCo Un gestionale Asd che consente di digitalizzare le attività contabili e amministrative, dematerializzando la documentazione e semplificando le operazioni con la massima autonomia.   Leggi anche: Software gestione calcio: le nostre soluzioni digital per lo sport dilettantistico   Se sei interessato a un Gestionale calcio per la tua squadra, visita il nostro sito e scopri i nostri servizi digitali. Troveremo la soluzione giusta.CONTATTACI

LEGGI TUTTO
App calcio
Interviste

App calcio: “Lo sport deve aprirsi al digitale”

Le app calcio, negli ultimi anni, hanno rappresentato una vera e propria novità nel settore sportivo. Sicure, efficienti e semplici da utilizzare, le app per il calcio danno la possibilità di cambiare radicalmente l’organizzazione interna di molte squadre, semplificando i processi operativi e velocizzando attività quotidiane che prima richiedevano molto tempo per essere svolte. Il progetto imprenditoriale di Sporteams, nato nel 2018 a Firenze, ha un obiettivo esplicito: portare la digitalizzazione anche nell’ambito dilettantistico e consentire alle associazioni sportive dilettantistiche (ASD) di sfruttare gli strumenti digitali per ripensare e rinnovare i propri modelli gestionali.  Per capire come le applicazioni per il calcio possono aiutare concretamente i responsabili delle ASD – a vari livelli – abbiamo avviato un ciclo di interviste conversando con direttori, dirigenti, segretari e segretarie che operano nello sport dilettantistico. Nell’ultima occasione abbiamo parlato con Ilaria Benedetti, Segretaria generale ASD Sporting Pietrasanta. Iniziamo!   App per calcio, l’intervista a Ilaria Benedetti Quali prodotti utilizzate, al momento? E soprattutto: avete riscontrato dei benefici concreti? Al momento utilizziamo Sporteams Club e Sporteams Match. Devo dire che, personalmente, ho subito condiviso l’idea di utilizzare strumenti digitali per la gestione dell’ASD e sono convinta che la digitalizzazione sia una grande risorsa per lo sport dilettantistico. Certo, il supporto che Sporteams ci ha fornito all’inizio della collaborazione è stato fondamentale: per capire come muoversi, come usare le applicazioni e le piattaforme digitali, che tipo di funzionalità attivare – e molto altro ancora. Nell’ambito sportivo, credo sia essenziale assicurare un sostegno costante ai responsabili delle associazioni. Per quanto riguarda i benefici, il nostro lavoro senza dubbio è stato agevolato. Con Sporteams Club siamo riusciti a semplificare molte delle attività ordinarie. Penso alla gestione delle anagrafiche degli atleti, delle quote associative e dei pagamenti o, ancora, alla possibilità di scambiare informazioni in modo più efficiente e meno dispersivo (evitando di comunicare con le famiglie attraverso le app di messaggistica, per esempio). Con Sporteams Match, invece, abbiamo subito accolto con favore il collegamento alla federazione (LND Toscana) e l’opportunità di programmare le gare in modo semplice e sicuro. Sporteams, più in generale, ci ha fornito degli ottimi strumenti, attraverso i quali siamo riusciti  a migliorare l’organizzazione interna della nostra Asd. Pensi che la digitalizzazione dello Sport sia importante?   Sì, importantissima. Ma allo stesso tempo, nel settore sportivo, anche molto complessa. Lo sport dilettantistico – in particolare il mondo del calcio – sconta un ritardo significativo nell’adozione e nell’utilizzo di strumenti innovativi, come app per il calcio e piattaforme digitali. E questo porta con sé tutta una serie di problemi, a cominciare dal fatto che spesso, soprattutto per quanto riguarda le famiglie, ci si trova di fronte a un muro di diffidenza. C’è una sorta di inerzia nei confronti della digitalizzazione dello sport. Determinare un cambiamento effettivo, in questo contesto, non è facile, ma è anche uno step necessario. Per questo credo siano fondamentali due aspetti. Quali? Da un lato, un’assistenza continua da parte di chi fornisce i servizi digitali, come Sporteams, e questo perché molte persone hanno bisogno di familiarizzare con le applicazioni per il calcio e risolvere piccoli problemi quotidiani che possono presentarsi; dall’altro lato, servirebbe a mio avviso (e a vari livelli) uno sforzo in più sulla comunicazione, per spiegare in modo semplice quali sono i vantaggi della trasformazione digitale, anche nello sport.  Leggi anche:Migliori app calcio, le interviste di Sporteams   App di calcio, ecco i prodotti di Sporteams   Abbiamo progettato, sviluppato e perfezionato app calcio e software per la gestione delle Asd innovativi, sicuri e semplici da utilizzare per accelerare la trasformazione digitale nel settore sportivo, a livello giovanile e dilettantistico soprattutto in un periodo complesso segnato dal Covid-19. Abbiamo implementato soluzioni sportech sfruttando tecnologie innovative come l’Intelligenza artificiale e l’Internet of Things e oggi abbiamo oltre 740 società affiliate, con circa 33 mila utenti che possono utilizzare le nostre applicazioni per lo sport. Per le ASD abbiamo una suite di prodotti specifica: Sporteams Club Sporteams Geco Sporteams Access Sporteams Match I nostri strumenti digitali garantiscono 5 principali vantaggi: Semplificazione dell’organizzazione interna Ottimizzazione dei processi operativi Dematerializzazione della documentazione Risparmio di tempo, denaro e risorse Rispetto dei protocolli di sicurezza Covid-19 Leggi anche:Applicazioni di calcio dilettanti: i 5 vantaggi della digitalizzazione Se vuoi saperne di più sulle app calcio e ti interessano i nostri prodotti, non esitare a rivolgerti a noi. Troveremo la soluzione giusta per la tua associazione o società sportiva. CONTATTACI

LEGGI TUTTO
App per allenatori di calcio
Digitalizzazione

Calcio dilettanti, i 5 vantaggi della digitalizzazione

Perché il calcio dilettanti dovrebbe (finalmente) aprirsi alla digitalizzazione? Quali sono i vantaggi che ne deriverebbero? E in che misura, dopo la crisi del settore determinata dalla pandemia, la digitalizzazione può contribuire al rilancio dello sport? Abbiamo deciso di approfondire questo argomento per inquadrare correttamente il contesto al quale ci riferiamo – il calcio dilettanti, appunto – ed elencare 5 vantaggi della digitalizzazione. Iniziamo!   Squadre dilettanti calcio, i vantaggi della digitalizzazione   Le attività del calcio dilettanti a livello nazionale sono di competenza della Lega Nazionale Dilettanti (LND), un ente che associa in forma privatistica, senza fine di lucro, le società e le associazioni sportive dilettantistiche affiliate alla Federazione Italiana Giuoco Calcio “che partecipano ai Campionati di calcio dilettanti nazionali, regionali e provinciali avvalendosi esclusivamente delle prestazioni di calciatori non professionisti”. La LND ha sede a Roma ed opera, nel rispetto delle norme federali, attraverso Comitati Regionali, Provinciali, Delegazioni e Divisioni. Quando si parla di calcio dilettantistico ci si riferisce quindi a una galassia sportiva variegata (e occorre tenere in considerazione questo punto per rendersi conto delle dimensioni e della presenza sul territorio del calcio dilettanti). Basti pensare, per esempio, alle serie dilettantistiche del campionato di calcio, alle quali vanno aggiunte coppe e supercoppe dilettantistiche. E poi ancora al Campionato italiano di calcio femminile, ai campionati e le coppe di calcio a 5 e a quelli di Beach Soccer.  Al pari di altri sport, anche il calcio dilettanti negli ultimi anni ha scontato un forte ritardo nell’adozione e nell’utilizzo di strumenti digitali, come applicazioni per lo sport e software gestionali. Un ritardo, emerso in modo chiaro anche durante la pandemia, che deve essere necessariamente superato per rilanciare l’intero settore e rinnovare modi, metodi e strumenti organizzativi.  Ecco dunque cinque vantaggi della digital trasformation (o trasformazione digitale) di cui le associazioni sportive dovrebbero tener conto, soprattutto per il futuro.  1. Semplificazione dell’organizzazione interna La digital transformation, nel settore sportivo, ha uno scopo abbastanza preciso: rendere semplice quello che, per ragioni differenti, è sempre stato complesso. Dalla gestione delle anagrafiche degli atleti ai pagamenti delle quote associative, passando per le comunicazioni interne e le convocazioni alla partite, software gestionali e app per lo sport possono fornire un grande contributo per agevolare e velocizzare molte delle ordinarie attività previste all’interno di una ASD.  2. Ottimizzazione dei processi operativi Per direttori generali, segretari e amministratori collegare l’intera comunità sportiva attraverso uno strumento digitale (un’applicazione, una piattaforma, un software) significa controllare e gestire a 360° la propria ASD, anche attraverso lo smartphone. In questo senso, ottimizzare i processi operativi e  “professionalizzare” le associazioni sportive con strategie e metodi nuovi dà l’opportunità di superare modelli di organizzazione non più adeguati al contesto e alle esigenze attuali, determinando indubbi benefici in termini di risultati raggiunti.  3. Dematerializzazione della documentazione In tempi in cui l’attenzione per i temi ambientali cresce e la sensibilità su questi temi aumenta in modo rilevante, la ASD – tramite la digitalizzazione, appunto – possono dare un contributo per evitare di utilizzare più carta del necessario. Tuttavia, un impegno del genere può rivelarsi estremamente utile anche da un punto di vista pratico. Occuparsi dei dati dei tesserati, della contabilità amministrativa, delle comunicazioni importanti attraverso strumenti digitali renderà molto più facile il lavoro da svolgere (e svuoterà gli uffici di una quantità significativa di documenti cartacei). Anche nel calcio dilettanti, in sostanza, il connubio tra digitalizzazione e sostenibilità ambientale può rivelarsi vincente.  4. Risparmio di tempo, denaro e risorse Da quanto detto sopra emerge chiaramente un aspetto fondamentale della digitalizzazione dello sport, ovvero la possibilità (o meglio, l’opportunità) di risparmiare tempo, denaro e risorse. E questo perché la maggiore efficienza quotidiana permette di organizzare al meglio il lavoro delle persone che hanno un ruolo all’interno dell’ASD, digitalizzando attività che prima richiedano un considerevole impegno collettivo. Basti pensare alle comunicazioni, enormemente più veloci quando si dispone di un sistema centralizzato per inviare notifiche, informazioni e aggiornamenti.   5. Rispetto dei protocolli di sicurezza Covid-19 In ultimo, visto la crisi che tutto il settore ha attraversato a causa della pandemia, è opportuno soffermarsi sui benefici della digitalizzazione in tempi di Covid-19. La tutela della salute e della sicurezza di tesserati e non tesserati, infatti, è essenziale in vista della ripartenza. E qui entrano in gioco le soluzioni sportech, che possono aiutare le ASD a rispettare e far rispettare le disposizioni sanitarie. Gli strumenti digitali, come applicazioni per lo sport, possono semplificare le procedure previste, mettere a disposizione dei responsabili delle strutture sportive registri delle presenza sempre aggiornati e consultabili e automatizzare i controlli del Green Pass. Senza errori, ritardi o problemi.   Leggi anche:App per allenatori di calcio, cos’è e come funziona   Calcio Dilettanti, la collaborazione tra Sporteams e LND Toscana   Abbiamo visto, anche se sinteticamente, quali sono i vantaggi della digitalizzazione per le squadre di calcio dilettanti. Tuttavia, prima di concludere, è opportuno soffermarsi ulteriormente sul Covid-19. Come noto, la pandemia non solo ha provocato uno stop prolungato delle competizioni ma anche innescato una crisi, forse strutturale, del settore sportivo. Il che ha provocato –  e sta ancora provocando – molti disagi; come accaduto in Toscana nel 2020. Proprio per reagire a una situazione imprevista e decisamente problematica abbiamo subito provato a dare un contributo concreto al calcio dilettantistico con Sporteams Access, una soluzione digitale per rilanciare lo sport. Si tratta di un software per ASD, progettato e sviluppato in collaborazione con la  LND Toscana, che permette di inviare digitalmente, tramite smartphone, i moduli di autocertificazione e accesso alle strutture sportive (da verificare attraverso QR Code) e che semplifica le procedure che le ASD devono seguire in linea con le disposizioni Covid-19.  Sporteams Access ha l’obiettivo di digitalizzare, velocizzare e automatizzare il controllo del Green Pass per venire incontro alle esigenze dei responsabili delle strutture e garantire atleti, operatori sportivi, famiglie e tifosi, nel rispetto della privacy e della cybersecurity. Sporteams Access fa parte della nostra suite di prodotti, ed è nato per consentire alle ASD di raggiungere un obiettivo importante, anzi importantissimo: garantire

LEGGI TUTTO
App per allenatori di calcio
Digitalizzazione

App per allenatori di calcio, la nuova frontiera digitale

Una App per allenatori di calcio può davvero fare la differenza per le società e le associazioni sportive?   In questo articolo cercheremo di spiegare cosa sono, a cosa servono e come funzionano le soluzioni sportech e perché la trasformazione digitale (o digital transformation, in inglese) può fornire un grande contributo per lo sport più popolare del nostro paese: il calcio.  Approfondiamo insieme!  Perché una App per allenatori di calcio è utile   Il calcio, come noto, rappresenta lo sport più diffuso in Italia (e per di più, accanto a quello maschile, anche il calcio femminile sta ormai crescendo a ritmi sostenuti). Secondo quanto riportato all’interno della quinta edizione del Bilancio Integrato della FGIC – alla fine del 2019 – i numeri del calcio sono decisamente rilevanti:  4,6 milioni di praticanti 1,4 milioni di tesserati  oltre 570.000 partite ufficiali disputate ogni anno (una ogni 55 secondi) – di cui il 99% di livello dilettantistico e giovanile.  Tuttavia, specialmente dopo la crisi pandemica e l’emergenza Covid-19 – che ha costretto molti atleti e molte atlete a uno tipo forzato delle attività –, anche il settore sportivo dovrà rimodellare e ripensare il modello organizzativo sul quale si è fondato finora. In sostanza, sarà necessario rivedere modi, metodi e procedure che, impiegati per molto tempo, non sempre hanno garantito efficienza, sostenibilità e sicurezza e spesso, al contrario, hanno rallentato e complicato la pratica sportiva. La digitalizzazione, già essenziale in molte delle attività quotidiane che ci riguardano in prima persona, può essere la chiave giusta per determinare quel “salto di qualità” che negli anni precedenti, soprattutto a livello dilettantistico e giovanile, è decisamente mancato.  In questo contesto, un’applicazione per allenatori di calcio può consentire di gestire la propria squadra a 360°. Basti pensare alla possibilità di programmare gli allenamenti durante la settimana, tenere informati i giocatori e le giocatrici sulle ultime novità, tenere sotto controllo l’andamento della squadra e delle disponibilità, effettuare le convocazioni e gestire tutte le attività del pre-partita con pochi clic; senza problemi, errori e ritardi. Leggi anche:Come gestire una società sportiva dilettantistica   App allenatori calcio, ecco Sporteams Club   Sporteams è nata nel 2018, a Firenze, e – un passo alla volta – sta cercando di dare il proprio contributo al settore accelerando e supportando la digital transformation. Nella nostra suite di prodotti, proprio per dare a ciascun membro delle società e delle associazioni sportive la possibilità di usufruire dei benefici della digitalizzazione, abbiamo sviluppato alcuni prodotti innovativi. E uno di questi è Sporteams Club.  Sporteams Club consiste nell’evoluzione di un software gestionale sportivo in una piattaforma online per la società e le associazioni sportive che, allo stesso tempo, si articola in molteplici profili disponibili per ogni tipo di figura presente all’interno della società (compresi gli allenatori di calcio, naturalmente). Più nel dettaglio, Sporteams Club è un’applicazione innovativa che abbiamo creato e perfezionato con un duplice obiettivo: dematerializzare la documentazione di cui ASD e SSD hanno bisogno – anche in un’ottica di sostenibilità ambientale – e dare la possibilità a tutti gli utenti di semplificare le attività che li riguardano. In questo senso, Sporteams Club è anche un’applicazione per allenatori di calcio che consente (durante gli allenamenti, le riunioni e le partite) di programmare, gestire e controllare la squadra in modo semplice e intuitivo, risparmiando tempo prezioso (il tempo è sempre prezioso!) e rendendo più efficienti tutte le fasi operative.    I vantaggi di Sporteams Club   La piattaforma collega l’intera comunità sportiva (staff dirigenziale, staff tecnico, atleti, famiglie, tifosi, tesserati e non) attraverso qualsiasi dispositivo e sistema operativo, migliorando l’interazione e il coordinamento interno tra i singoli soggetti interessati. Gestione efficiente delle attività amministrative Controllo capillare degli adempimenti burocratici  Comunicazioni più rapide tra ASD/SSD e utenti registrati Consultazione di avvisi, news, informazioni e documenti Possibilità di programmare allenamenti, sedute, riunioni Conformità al GDPR per garantire la sicurezza dei dati Per concludere, occorre tornare a sottolineare che digitalizzare e velocizzare le attività sportive – con uno smartphone in mano! – può portare rilevanti vantaggi alle ASD e alle SSD. All’interno del più ampio processo di trasformazione digitale, poi, un’app per allenatori di calcio garantisce un grande vantaggio per i “coach”: rende più semplice ciò che, per ragioni differenti, è sempre stato complesso. Il che, a ben guardare, rappresenta il cuore della rivoluzione sportiva che nei prossimi anni è destinata a guidarci verso lo sport 4.0.  Leggi anche:Gestione società sportive: “Sporteams? Servizi molto utili”   Se sei interessato a un’app per allenatori calcio, scopri di più su di noi, sul nostro progetto imprenditoriale e sulle soluzioni sportech della nostra suite di prodotti.CONTATTACI  

LEGGI TUTTO
Testimonianze

Asd Belmonte: dopo Sporteams arriva il Real Madrid Camp

Un altro grande risultato raggiunto per l’Asd Belmonte: da quest’estate ospiterà il Real Madrid Camp per una partnership che accelererà ancor di più la crescita di questa splendida società, la prima ad aver scelto Sporteams.   La settimana di camp estivo permetterà alla piccola o al piccolo atleta di respirare a pieno la magia e la storia del Real Madrid, con la possibilità di indossare i kit e i palloni originali dei galacticos e allenarsi con gli allenatori del settore giovanile del Real, accompagnati dalle moderne tecnologie usate proprio nel segretissimo centro sportivo dei blancos. Marco Montresor, referente italiano del Real Madrid e allenatore blasonato, una volta illustrato il Camp, ha spiegato come “dopo aver visto la struttura e incontrato la società” non hanno avuto “dubbi sul fatto che il Belmonte fosse la scelta più adeguata per fornire il miglior servizio possibile“. Quello del Real Madrid Camp. Un’affiliazione che va ben oltre la semplice strategia di marketing: dalla prossima stagione il Real Madrid sceglierà una sola società per regione (in Toscana oltre il Belmonte sono in lizza altre 2 squadre) con la quale portare avanti un progetto di crescita e aggiornamento tecnico, tattico e metodologico.L’atmosfera galactica non si fermerà alla sola esperienza del camp, ma continuerà per tutta la stagione con gli allenatori del Real Madrid che ogni mese torneranno nella Asd affiliata con le loro tecnologie esclusive, per allenare i ragazzi e insegnare le metodologie d’allenamento e la cultura dei blancos ai mister della società sportiva. Allo stesso tempo quest’ultimi avranno la possibilità di entrare nella Ciudad de Madrid, inaccessibile cittadella sportiva, e osservare da vicino gli allenamenti del Real Madrid. “Un’opportunità custodita gelosamente” – ha dichiarato il Presidente della Asd Belmonte Leonardo Guidotti – “che pensiamo possa rappresentare il primo semino di un grande progetto“. “Non riesco a esprimere l’entusiasmo per quest’ulteriore avventura che siamo sicuri resterà a lungo nella memoria nostra e di tutti i ragazzi”. Lo specchio di una società intraprendente che, dopo aver scelto Sporteams, continua a migliorare la qualità dei suoi servizi assicurando così la crescita dell’intera Asd.

LEGGI TUTTO