fbpx

Blog

Personalità giuridica

 Personalità giuridica e riconoscimento legale per ASD 

In un contesto sempre più attuale e rilevante, la richiesta di ottenere la personalità giuridica è diventata un tema cruciale, soprattutto per numerose associazioni sportive dilettantistiche ancora prive di riconoscimento ufficiale. La recente Riforma dello Sport ha introdotto una nuova procedura: approfondiamo insieme al dottor commercialista, Fabio Zucconi! 

Perché la personalità giuridica è un vantaggio

Con la Riforma dello Sport è stata introdotta la possibilità di acquisire la personalità giuridica. Qual è la principale conseguenza e vantaggio? Le associazioni possono godere dei benefici della responsabilità limitata, liberando gli amministratori dall’onere personale dei debiti associativi. 

Prima della riforma

Già prima della nuova normativa era possibile ottenere la personalità giuridica, ma il processo risultava spesso complicato e prolungato. Richiedeva una serie di passaggi burocratici e l’intervento di un ente istituzionale per valutare la richiesta. 

➞ Leggi anche: Sponsorizzazioni Asd, i vantaggi per gli sponsor

Dopo della riforma

La novità introdotta semplifica notevolmente il procedimento: consente l’ottenimento della personalità giuridica mediante l’iscrizione in un’apposita sezione del Registro delle Associazioni Sportive (RAS), grazie all’intervento di un notaio incaricato di redigere l’atto necessario per la modifica dello statuto e contiene la delibera sulla richiesta della personalità giuridica. La procedura richiede una perizia di un revisore contabile che attesti l’esistenza di un patrimonio minimo di 10.000 euro.

E per le associazioni già riconosciute?

Va sottolineato che questa procedura potrebbe essere rilevante anche per le associazioni già riconosciute tramite il Registro Regionale o Prefettizio. La normativa attuale impone, infatti, il deposito di una somma a garanzia della richiesta di riconoscimento della personalità giuridica, somma che attualmente resta indisponibile per l’associazione. Nel caso in cui un’associazione già riconosciuta desideri richiedere il riconoscimento attraverso l’iscrizione al RAS, potrebbe liberare immediatamente tale somma, ottenendo un chiaro vantaggio finanziario.


Come un gestionale contabile può aiutarti? 

Per affrontare la sfida della Riforma non possiamo non rivolgerci ad esperti del settore ed affidarci a soluzioni digitali che possano aiutarci a comprendere le novità ed abbassare in modo importanti errori e sviste, grazie alle automazioni. 

Con Sporteams GeCo cerchiamo di offrire soluzioni ottimali per rispondere a tutte le novità, compresi tutti i documenti di cui abbiamo parlato per la corretta gestione dei rimborsi per i volontari sportivi. 

Conti in ordine, aumento introiti, conformità con la nuova normativa e una maggiore possibilità di accesso al credito bancario. Questo è ciò che ti permette di fare il nostro gestionale contabile.

Sporteams GeCo, ideato in collaborazione con Fabio Zucconi, è stato sviluppato proprio con un preciso scopo: snellire il carico burocratico complessivodematerializzare la documentazione cartacea e velocizzare lo svolgimento delle attività contabili, amministrative e fiscali; il tutto in conformità con il GDPR Compliance.

Non possiamo pensare di adeguarci alle nuove norme, senza far ricorso ad esperti del settore e soluzioni digitali.

Se vuoi saperne di più, non esitare a contattarci a commerciale@sporteams.it 

CONDIVIDI SU

Altri articoli dal nostro blog

Scadenze per lo sport
Riforma dello sport

Le prossime scadenze per lo sport

Le prime scadenze per lo sport: Libro unico sul lavoro e direttori di gara entro il 30 gennaio.  Cosa è necessario fare per essere in regola? Approfondiamo insieme! Non manca

Leggi tutto
Contabilità ASD

Personalità giuridica

 Personalità giuridica e riconoscimento legale per ASD  In un contesto sempre più attuale e rilevante, la richiesta di ottenere la personalità giuridica è diventata un tema cruciale, soprattutto per numerose

Leggi tutto