Fortis Camaiore, Francesco Palmerini: “L’anagrafica degli atleti è una funzione preziosa”

Francesco Palmerini
Francesco Palmerini, vice-allenatore della Prima Squadra della Fortis Camaiore, è intervenuto al blog di Sporteams.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Francesco Palmerini, vice-allenatore della Prima Squadra della Fortis Camaiore, è intervenuto al blog di Sporteams.

Francesco Palmerini ricopre il ruolo di vice-allenatore nella Fortis Camaiore. La società rossoblù ha circa 220 iscritti. Queste le parole di Francesco.

Un punto sull’andamento nei vari campionati prima dell’interruzione per l’emergenza Coronavirus. “La Prima Squadra è quinta a pari punti, gli Esordienti non stanno andando benissimo, allo stesso modo i Giovanissimi B, mezza classifica per gli esordienti 2007 e 2008. Siamo molto soddisfatti delle categorie inferiori, Pulcini, Primi Calci e Piccoli Amici siamo molto soddisfatti perché sono il futuro della società. Ci sono molte società nella zona e quindi dobbiamo essere capaci ad allenare i nostri talenti. Prima avevamo solo la prima squadra e abbiamo formato anche scuola calcio. Ogni anno poi organizziamo dei tornei e dei campi estivi per i ragazzi e visto che siamo vicinissimi al mare, appena c’è la bella stagione, andiamo tutti insieme in spiaggia”.

Il lavoro da dirigente in una società sportiva? “Non c’è niente di semplice. Prima quando gestivo solo la Prima Squadra avevo meno impegni e meno scadenze. Con i ragazzi bisogna stare attenti a tutto e la burocrazia è spesso molto complicata. Non è un compito semplice”

L’innovazione digitale può essere d’aiuto. Come si sta trovando la Fortis Camaiore con il gestionale Sporteams? “Indubbiamente bene. Potrebbe funzionare ancora meglio se tutti lo utilizzassero. Vorrei che a farlo fossero innanzitutto gli istruttori, anche perché molti sono giovani e hanno più dimestichezza con la tecnologia. Una volta presa la mano la app è molto utile. Basti pensare al solo referto gara, che può essere inviato velocemente”.

Per Roberto Como (Palazzi Monteverdi) Sporteams ha grandi potenzialità.

La funzione migliore di Sporteams?“La migliore in assoluto è l’anagrafica degli atleti. Con quella abbiamo a disposizione un rendiconto dettagliato del calciatore, con le scadenza, sappiamo chi sono i genitori e come contattarli. È particolarmente utile per una società che inizia da poco a operare e che lavora con i giovani perché negli anni ci permette di avere una fotografia dei nostri tesserati”.

Registrati alla nostra Newsletter

Resta aggiornato e impara dai migliori

Il tuo indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per inviarti la nostra newsletter e informazioni sulle attività di SPORTEAMS. Puoi sempre utilizzare il link per annullare l’iscrizione incluso nella newsletter.

Altri articoli dal nostro blog

Vuoi dire la tua sui temi dello sport dilettantistico e giovanile?

Raccontaci le tue idee, le tue esperienze o il tuo progetto e ti aiuteremo a diffonderli attraverso il nostro blog!

Torna su