fbpx

Blog

App, Sporteams alla Camera di Commercio spiega come si sviluppano

Giovedì 19 dicembre alla Camera di Commercio gli sviluppatori di Sporteams spiegheranno come si realizza una app.

Come si sviluppa una app? Quali competenze tecniche occorrono? Che cosa si deve fare per agevolare gli utenti? Una app per le società sportive quali funzionalità deve avere?

Per capire questo e non solo giovedì 19 dicembre alla Camera di Commercio di Firenze a partire dalle ore 16:30 il WordPress MeetUp di Firenze ospita la start-up Sporteams.

A trattarne nel dettaglio per conto di Sporteams saranno Michelangelo Poli e Alberto Bartolini, sviluppatori della app che sta cambiando alla radice la gestione delle società sportive dilettantistiche. Introduzione affidata a Saverio Zeni, organizzatore del MeetUp.

Spazio anche alla presentazione dei servizi di Sporteams.

La app di Sporteams permette di digitalizzare una serie di procedure gestite dalle società sportive in modo oramai superato. Dalle convocazioni alle presenze in allenamento alle anagrafiche degli atleti fino a documenti come i certificati medici.

Tra le tante funzioni che la app Sporteams offre ai genitori e ai dirigenti c’è quella dei pagamenti online. Questi sono possibili grazie all’accordo con Nexi che ha sviluppato un servizio dedicato alle asd (Xpay). Un sistema che permetterà loro di incassare, in qualsiasi momento, ogni tipo di pagamento effettuato dai tesserati.

Durante l’evento gli sviluppatori presenteranno la nuova versione della app di Sporteams migliorata in accessibilità e con un design ancora più innovativo.

L’evento di giovedì è il seguito di quello svoltosi lo scorso 21 novembre nel quale si è trattato della digitalizzazione nello sport.

CONDIVIDI SU

Altri articoli dal nostro blog

gestionali sportivi
Applicazione sportive

I gestionali sportivi di Sporteams

Gestire un’associazione sportiva dilettantistica può rivelarsi una sfida senza gli strumenti adeguati. Ci sono leggi e scadenze da rispettare, comunicazioni da gestire ed organizzazione continua. L’introduzione di app per lo

Leggi tutto