fbpx

asd

Stati Generali delle società sportive
News

Stati Generali delle Società Sportive

Sporteams non poteva mancare alla seconda edizione degli Stati Generali delle Società Sportive!  Il nostro direttore generale, Luca Bassilichi, sul palco del Tuscany Hall, ha trasmesso un messaggio chiaro: Sporteams può dare un importante contributo al lavoro di asd e ssd e aumentare gli introiti.

LEGGI TUTTO
Sporteams
Dietro le quinte

Dietro le quinte di Sporteams: Alberto Bartolini si racconta

Startup e Trasformazione digitale: il “dietro le quinte” di Sporteams  Quali sono, oggi, le principali sfide per una startup? Che tipo di difficoltà deve affrontare chi si occupa di Sviluppo Software? E ancora: quanto è importante il lavoro di squadra per raggiungere gli obiettivi prefissati? Ne abbiamo parlato con Alberto Bartolini, il Responsabile Area e Sviluppo Software della nostra startup, all’interno del nostro ciclo di interviste interne “Dietro le quinte”. Approfondiamo insieme!   Le interviste di Sporteams, dietro le quinte   Alberto, a soli 28 anni sei responsabile dell’area di Sviluppo Software di Sporteams. Come gestisci e coordini il lavoro dell’altrettanto giovane team di programmatori?   Sono il responsabile dell’area di Sviluppo Software di Sporteams e sono qui dall’inizio di quest’avventura. Man mano si sono aggiunti al mio team tanti ragazzi speciali, alcuni sono più giovani di me e alcuni più grandi. La cosa fondamentale è riuscire a mettersi tutti, per quanto possibile, allo stesso livello perché mi sono reso conto, in questi quasi 4 anni di esperienza, che si può imparare veramente da ogni situazione, soprattutto da quelle difficili. Con il mio team abbiamo fronteggiato periodi anche duri dal punto di vista psicologico quando ci sono i famosi rilasci e tutta l’azienda è in attesa del lavoro del team di sviluppo. Come li coordino? Cerchiamo sempre di essere molto ordinati e di condividere tutte le informazioni tra di noi in modo che, se dovesse venire a mancare un anello di questa catena, poi non ci sarebbero problemi per portare a termine gli obiettivi prefissati.  Il lavoro con il mio team mi dà molta soddisfazione perché sono a contatto con persone che hanno appena 19 anni a persone che hanno fino a 10 anni in più di me. Non è facile riuscire a comunicare con tutti nella maniera corretta, ma sento di star facendo un ottimo lavoro. Dobbiamo continuare così perché sta andando bene.  Dal punto di vista tecnologico, e non, cosa rende unica l’app di Sporteams rispetto ai suoi competitors? L’app di Sporteams è diversa da tutte le altre applicazioni, intendendo come applicazioni non soltanto l’app che un utente scarica sul proprio telefono o il sito a cui accedere tramite pc. Sporteams vuole mettere in comunicazione tutte le persone, tutti gli stakeholder, che sono presenti nel mondo sportivo, non solo all’interno delle società sportive. In questi anni di sviluppo, siamo riusciti a creare una piattaforma che, secondo noi, potrà essere utilizzata anche su grandissimi numeri con un vantaggio percepito dagli utenti in termini di interfaccia sempre più fluida e prestazioni migliori. Noi ci auguriamo che il lavoro che facciamo sia utile per qualcuno, in questo caso per il mondo sportivo dilettantistico, e non, a seconda delle varie necessità o degli obiettivi che ci porremo. Da poco è stato rilasciato l’ultimo aggiornamento di Sporteams Club. Durante il suo processo di produzione, c’è stato qualche aneddoto particolare che ci vuoi raccontare?  Sì! Nello sviluppo dell’ultima versione di Sporteams, che è durato anni perché è un lavoro molto complesso, abbiamo avuto la consapevolezza di dover rifare la nostra infrastruttura. Noi del team tecnico raccontavamo agli altri reparti aziendali che dovevamo rifare il nostro backend: l’insieme di tutti i servizi che mettiamo a disposizione, fruiti tramite i nostri applicativi.  Negli anni di sviluppo, ogni giorno e settimana, gli altri colleghi entravano in ufficio e chiedevano: “Ma questo backend? Come sta?”. Sembrava quasi che si fosse impersonificato accanto a noi e che fosse un mio collega (che odiavo, tra l’altro, perché domandavano tutti di lui e non era mai pronto). Finalmente, poi, ce l’abbiamo fatta e oggi questo backend è a disposizione dei nostri utenti. Gli obiettivi che avevi quando sei entrato in Sporteams, ad oggi, sono stati raggiunti?  Sì e no. Sì perché abbiamo avuto una crescita esponenziale dal punto di vista delle competenze, non solo del mio team, ma di tutte le persone che compongono questa azienda. No perché gli obiettivi cambiano. Mano a mano che acquisisci consapevolezza cerchi sempre di alzare l’asticella, è normale, o almeno qua è normale. Quindi, via via che l’avventura prosegue e l’azienda cresce, gli obiettivi sono sempre più grandi e ambiziosi. Probabilmente, spero di non raggiungere mai gli obiettivi che ci prefissiamo perché vorrà dire che ce ne saranno sempre di nuovi e più grandi.  Se dovessi descrivere Sporteams in tre parole, quali useresti? Per descrivere Sporteams userei “avvincente” perché tutti i giorni non facciamo le stesse cose: abbiamo sfide diverse, alcune anche dure, però la cosa bella è che non passa mai la voglia perché abbiamo l’abitudine di scomporre i nostri obiettivi e quindi cerchiamo sempre di trarre vantaggio e godimento da ogni piccola cosa bella che accade. Il secondo aggettivo che userei è “vera” perché ci sono tanti momenti difficili. Noi cerchiamo sempre di comunicare le cose belle, gli obiettivi raggiunti e i problemi che risolviamo, ma ci sono tanti problemi che all’esterno non si vedono. Sono i problemi di un’azienda vera, a cui dipendenti e capi devono far fronte insieme per crescere sempre di più. Come terzo aggettivo direi “difficile”. Le startup in Italia non sono aiutate come dovrebbero. Hanno l’obiettivo di fornire nuovi strumenti per rendere più facile la vita personale e/o lavorativa. Non sono però aiutate abbastanza, così come le Asd e le Ssd. Per questo, abbiamo come obiettivo quello di facilitare la vita dei nostri utenti, cioè le Associazioni e le Società sportive.   → Leggi anche: Gestionale sportivo: arriva il Wallet di Sporteams Club   Sporteams: il progetto per lo sport 4.0   Con il nostro progetto imprenditoriale ci siamo dati l’obiettivo di agevolare e facilitare la transizione digitale all’interno del settore sportivo dilettantistico. Vogliamo quindi supportare le Associazioni sportive e le Società sportive in una fase di passaggio che comporta grandi cambiamenti e che, allo stesso tempo, apre nuove e interessanti opportunità.   Attraverso le soluzioni sportech vogliamo dunque migliorare, potenziare e ottimizzare la gestione delle Asd e delle Ssd. La nostra suite si compone di prodotti innovativi e sicuri, utilizzabili attraverso ogni tipo di dispositivo e sistema operativo.

LEGGI TUTTO
Gestionale sportivo wallet
Gestione contabile ASD

Gestionale sportivo: arriva il Wallet su Sporteams Club

Gestionale sportivo: Sporteams Club si rinnova con il Wallet! Tramite i servizi di GrowishPay abbiamo rilasciato una nuova funzionalità all’interno di Sporteams Club, la nostra innovativa piattaforma per la digitalizzazione a 360° delle Asd (Associazioni sportive dilettantistiche) e delle Ssd (Società sportive dilettantistiche). Il Wallet è il portafoglio digitale attraverso il quale tutti gli utenti della nostra web app possono gestire i pagamenti –  come quelli per le quote di iscrizione – all’interno del proprio network. Cerchiamo di approfondire insieme!  Il Wallet su Sporteams Club: tutti i vantaggi Sporteams Club – oltre a permettere la sincronizzazione dei dati delle Asd e delle Ssd con la Federazione sportiva di riferimento – è un gestionale sportivo che consente a tutte le figure sportive di creare un profilo personale, di avvisare gli utenti tramite notifiche push, di pagare online le quote associative e molto altro ancora. Questo rende più efficiente la gestione delle attività amministrative e degli adempimenti burocratici e amministrativi, oltre a dare la possibilità a tutti gli interessati – segretari, responsabili, allenatori, atleti, famiglie – di comunicare in modo più rapido e semplice, o di consultare in ogni momento avvisi, news, informazioni e documenti. Ora, grazie ai servizi di GrowishPay, è disponibile un nuovo servizio sul nostro gestionale sportivo: il Wallet.  Si tratta di un portafoglio digitale ricaricabile e utilizzabile da tutti i profili, utenti e società, che ha l’obiettivo di facilitare ogni transazione all’interno delle organizzazioni sportive. Con il Wallet le Associazioni sportive dilettantistiche e le Società sportive dilettantistiche, e i loro utenti, possono pagare comodamente da app le quote d’iscrizione, il materiale tecnico e occuparsi di altri adempimenti.  Caratteristiche del Wallet – LATO UTENTE: ricaricare il wallet (portafoglio digitale) tramite l’associazione di un conto in modo da avere la disponibilità per pagamenti presenti e futuri.  pagare comodamente le imputazioni che la società fa agli utenti (quote iscrizioni, centri estivi, ritiri, materiale tecnico) Caratteristiche del Wallet – LATO SOCIETÀ incassare tutti i pagamenti che gli utenti fanno verso la società (pagamenti imputati) effettuare rimborsi a team tecnico (allenatori ecc.) tenere traccia di tutti i pagamenti che gli utenti fanno alla società.  Con il Wallet è possibile gestire facilmente i tuoi pagamenti via app.  Per tutte le Asd e le Ssd che utilizzano i nostri servizi digitali, e nello specifico Sporteams Club, richiedere l’attivazione del Wallet richiede pochi step, ed è molto semplice. Basta inoltrare una richiesta scrivendo a: commerciale@sporteams.it. → Leggi anche: Gestionale calcio: perché usate Sporteams Club Il progetto di Sporteams per lo sport dilettantistico La trasformazione digitale, specialmente dopo il Covid-19, sta determinando degli effetti tangibili, e rilevanti, anche sulle Associazioni sportive dilettantistiche e sulle Società sportive dilettantistiche. In linea con una più generale evoluzione del mondo dello sport, anche Asd e Ssd, infatti, stanno sperimentando le soluzioni sportech nell’ambito delle loro attività; ottenendo vantaggi e benefici in termini di semplificazione e sburocratizzazione. È in questo quadro che nasce e si sviluppa il progetto di Sporteams, per sostenere il quale, nelle ultime settimane, è stato lanciato un secondo Equity Crowdfunding.   L’obiettivo è chiaro: supportare ed accelerare la trasformazione digitale delle società e delle associazioni sportive dilettantistiche per indirizzare il settore sportivo verso lo sport 4.0 → Leggi anche: Dietro le quinte di Sporteams: Ilaria Petrin si racconta  Se sei interessato a un Gestionale sportivo, scopri i nostri servizi digitali e spiegaci di cosa hai bisogno. Troveremo la soluzione giusta per te.CONTATTACI

LEGGI TUTTO
Gestionale sportivo wallet
News

È arrivato il wallet su Sporteams Club!

Gestisci i pagamento all’interno del tuo club in modo facile, sicuro e veloce! Che cos’è il Wallet? È il portafoglio digitale ricaricabile e utilizzabile da tutti i profili che facilita ogni transazione. Sei un atleta o genitore? Ricarica il wallet e paga in pochi secondi quote di iscrizione, materiale tecnico e molto altro. Sei una società sportiva? Ricevi ed incassa ogni pagamenti, tenendo tutto sotto controllo in una sola app.

LEGGI TUTTO
Gestionale calcio
Gestione contabile ASD

Gestionale calcio: perché usare Sporteams Club

Gestionale calcio: tutte le caratteristiche della nostra web app per la contabilità! Grazie alla trasformazione digitale le Asd (Associazioni sportive dilettantistiche) e le Ssd (Società sportive dilettantistiche) possono finalmente ottimizzare i processi interni e semplificare le attività organizzative. L’utilizzo di nuovi strumenti può aiutare le organizzazione calcistiche a cogliere nuove opportunità e, soprattutto, a “professionalizzare” la propria gestione interna. Per questo abbiamo ideato e sviluppato Sporteams Club, una piattaforma innovativa e facile da usare per la digitalizzazione dello sport. Cerchiamo di capire insieme che cos’è e a cosa serve un gestionale calcio!    I benefici delle soluzioni digital In un mondo in continua evoluzione, la trasformazione digitale, o digital transformation, sta cambiando radicalmente i modelli organizzativi  sia in ambito pubblico – basti pensare alla PA – sia in ambito privato. I benefici della digitalizzazione possono essere misurati costantemente e impattano su ambiti differenti in modo sistematico. Dalla possibilità di alleggerire il carico burocratico a quello di aumentare la produttività, le soluzioni digitali rappresentano un’innovazione in grado di apportare miglioramenti sostanziali e possono generare un grande valore aggiunto, permettendo di offrire servizi efficienti, sicuri e semplici da utilizzare. Il settore sportivo dilettantistico, storicamente abituato a una gestione di tipo “artigianale”, negli anni ha però accumulato ritardi significativi nell’utilizzo di piattaforme, web app e software gestionali. In questo quadro, dopo il Covid-19 – e dopo tutti gli effetti della pandemia sulle Associazioni sportive dilettantistiche le Società sportive dilettantistiche – qualcosa si sta finalmente muovendo nella giusta direzione. Sempre più Asd e Ssd si stanno aprendo al cambiamento, sperimentando le soluzioni sportech nell’ambito delle loro attività. → Leggi anche: Sport e Digital 5 vantaggi della digitalizzazione Il progetto di Sporteams per un nuovo modello di sport All’interno della nostra startup, dopo un lungo lavoro di analisi, abbiamo individuato nelle comunità sportive italiane un grande potenziale: i luoghi, i momenti e le esperienze dello sport, infatti, sono oggi il principale polo di aggregazione delle famiglie e dei quartieri (assieme alle scuole) e hanno un ruolo fondamentale anche a livello sociale e culturale. Per rilanciare e rinnovare il settore dello sport, attraverso il nostro progetto stiamo cercando di supportare e accelerare la trasformazione digitale delle società e delle associazioni sportive dilettantistiche. Le applicazioni per la gestione dello sport, infatti, risultano particolarmente utili per diversi tipi di attività: dalla programmazione di una gara all’adempimento degli obblighi amministrativi, dal pagamento delle quote associative alla la cura dei rapporti con gli sponsor, fino all’accesso in piena sicurezza alle strutture sportive e tanto altro ancora. Per questo negli ultimi anni abbiamo progettato e sviluppato app sportive multifunzionali per gestire a 360° le squadre di calcio. Le nostre app – utilizzabili direttamente dallo smartphone, e con qualsiasi sistema operativo – si basano su tecnologie all’avanguardia, come IA (Intelligenza Artificiale) e l’IoT (Internet of Things), possono digitalizzare tutti i processi operativi e, di conseguenza, far risparmiare tempo e risorse ai responsabili delle Asd e delle Ssd. → Leggi anche: Dietro le quinte di Sporteams: Luca Bassilichi si racconta Sporteams Club, il nostro gestionale calcio Sporteams Club è un’app innovativa che consente di programmare, gestire e controllare la squadra in modo semplice e intuitivo. Collega l’intera comunità attraverso qualsiasi dispositivo e sistema operativo – ogni utente ha un profilo personale! – e permette di migliorare il coordinamento interno tra dirigenti, segretari, staff tecnico, allenatori, atleti e famiglie. Tutto questo, visto l’approccio “artigianale” tuttora molto diffuso, dà la possibilità alle associazioni sportive e alle società sportive di fare un salto di qualità verso una maggiore professionalizzazione, con evidenti benefici in termini di obiettivi raggiunti e risultati conseguiti. Le caratteristiche di Sporteams Club Consente a tutte le figure sportive di creare un profilo personale Permette di avvisare gli utenti tramite notifiche push Mette a disposizione degli sponsor nuovi spazi digitali Dà la possibilità di pagare online le quote associative Sincronizza i dati delle Asd e delle Ssd con la Federazione sportiva  I vantaggi di Sporteams Club Gestione efficiente delle attività amministrative Controllo degli adempimenti burocratici e amministrativi Comunicazione rapida tra asd/ssd e utenti registrati Consultazione di avvisi, news, informazioni e documenti Garantisce la conformità al GDPR per mantenere privacy e sicurezza → Leggi anche: Gestionale calcio: lo sport a portata di smartphone! Se sei interessato a un Gestionale calcio, visita il nostro sito e scopri i nostri servizi digitali. Troveremo la soluzione giusta per te. CONTATTACI

LEGGI TUTTO
Sporteams
Dietro le quinte

Dietro le quinte Sporteams: l’intervista a Tommaso Orlandi

Come si fa innovazione nel settore sportivo? Quali sono le esigenze delle Associazioni e delle Società sportive dilettantistiche? E a che punto è, davvero, la digitalizzazione? Abbiamo cercato di rispondere, con il nostro “dietro le quinte”, intervistando Tommaso Orlandi, Account Manager di Sporteams e membro storico del nostro team.  Approfondiamo insieme!   Sporteams: un progetto per la digital transformation dello sport   Tommaso, sei uno dei primi dipendenti di Sporteams e da poco hai “festeggiato” i 3 anni nella società. Come riassumeresti questi 3 anni? Potrei riassumerli con un termine non molto friendly, ovvero “difficili”: siamo nati alla fine del 2018, ci siamo lanciati sul mercato a inizio 2019 e già subito dopo un anno di rodaggio abbiamo dovuto affrontare la pandemia, come tutti. Superato l’ostacolo pandemico ci siamo imbattuti nei problemi attuali dovuti a crisi energetica e rincaro bollette. Detto questo, ci sono stati anche molti aspetti positivi: questi anni sono stati molto entusiasmanti e pieni di soddisfazioni perché quando vedi una tua idea, un qualcosa che nasce in una stanza tra tre amici, che diventa un progetto concreto, la soddisfazione non può che essere molta. Sono stati poi 3 anni pieni di traguardi, raggiunti passo dopo passo, insieme a tutto il team, composto prevalentemente da giovani, quasi tutti under 35. Perciò riassumerei questi anni come molto difficili, ma pieni di soddisfazione.  In passato sei stato Team Manager dell ASD Belmonte. Quali problematiche che hai riscontrato nella tua esperienza all’interno di una società sportiva possono essere risolte grazie alle app Sporteams?  Sì, per due anni ho rivestito il ruolo di team manager per la prima squadra a Bagno a Ripoli, dove tra l’altro abbiamo anche la sede della nostra startup. Ho riscontrato molte problematiche nella gestione di una singola squadra, quindi posso immaginare le difficoltà della gestione di una società intera.  Insieme a Sporteams, che era lo strumento utilizzato all’interno della prima squadra, si possono risolvere diversi problemi. Il primo, il più immediato, è il rapporto tra la società sportiva e gli atleti e famiglie: poter utilizzare uno strumento digitale, a portata di mano, permette un rapporto diretto, chiaro e pulito con gli stakeholder delle società sportive, atleti e famiglie.  Un’altra difficoltà che l’app Sporteams ci ha permesso di abbattere è l’organizzazione del tempo, la cosiddetta “banca dei tempi”: sapere quando c’è una partita, quando gli allenamenti, chi è coinvolto nelle attività permette di calendarizzare nel tempo l’attività sportiva legandola a tutti gli altri impegni della vita quotidiana. Per cui Sporteams mi ha aiutato, e ci ha aiutato come dirigenza e squadra calcistica, nel rendere tutto più smart e lineare, portandosi dietro le attività umane di rapporto, che mai devono mancare.  Quali sono gli aspetti positivi e negativi di lavorare in una start up come Sporteams?  Gli aspetti positivi sono molteplici, più di quelli negativi e questo non è scontato. Gli aspetti positivi sono la possibilità di lavorare in un ambiente dinamico, avere la “libertà” di poter sbagliare con molta più serenità rispetto ad un’azienda strutturata, che esiste da tempo.Gli aspetti positivi sono legati soprattutto al modo di lavorare e all’ambiente giovanile che abbiamo qui in Sporteams.  Ci sono anche aspetti negativi dati dall’imprevedibilità che il mercato dello sport dilettantistico, amatoriale e giovanile ci pone. Ci sono problemi legati spesso all’aspetto finanziario ed economico: sappiamo che una startup deve partire da zero senza una base su cui fare affidamento.  In qualità di responsabile commerciale, sei la prima figura con cui entrano in contatto le asd e ssd. Quali sono le principali difficoltà che incontri nel momento in cui si interfacciano le prime volte con le nostre app? le principali difficoltà sono legate alla paura di dover abbandonare un modus operandi che si porta dietro da anni, le abitudini. I nostri clienti capiscono di avere necessità di uno strumento come il nostro, ma allo stesso tempo ne sono un po’ spaventati e questo ci obbliga, in positivo, a stringere un rapporto di fiducia con loro, a sostenere soprattutto in fase di avvio, accompagnandoli nel processo di digitalizzazione, che non è assolutamente semplice, ma sempre più necessario. L’obiettivo che mi pongo nei primi approcci, soprattutto con i segretari, ma anche dirigenti e famiglie, è quello di far capire che esistiamo e che siamo qui per aiutarli in questo processo non semplice ma. Una volta presa la mano con la nostra app, riescono ad andare sempre più in autonomia e questo si ricollega anche con la prima domanda perché è per noi fonte di grande soddisfazione.  Se dovessi descrivere Sporteams in tre parole quali useresti? Mi verrebbe da dire dinamica, innovativa e coraggiosa.  Dinamica perché è quasi un obbligo: dobbiamo essere in grado di stare al passo con i tempi, cambiare rotta perché cambiano le leggi o gli approcci all’innovazione e alla digitalizzazione. Noi per primi dobbiamo essere in grado di cambiare piani, a volte in maniera anche molto rapida. Innovativa perché stiamo portando nelle società sportive un qualcosa che non c’è, uno strumento digitale che permette di comunicare e di trasformare una comunità che già esiste a livello fisico in una comunità virtuale. Coraggiosa perché siamo tra le prime società che scelgono il settore dello sport dilettantistico ed amatoriale come mercato all’interno del quale inserire strumenti di digitalizzazione. Ci sono tanti muri all’ingresso ed è un settore costruito prevalentemente sul volontariato. Le persone che lo portano avanti hanno quindi un altro lavoro e dedicano del tempo extra alle società sportive.  Perciò entrare in questo settore è molto difficile, ma noi pensiamo di aver imboccato la strada giusta, di mettere un punto giusto dopo l’altro. Mi piace pensare di essere una startup coraggiosa.    Sporteams: soluzioni sportech per lo sport dilettantistico   Il progetto Sporteams per supportare e sostenere le Associazioni e delle Società sportive dilettantistiche, agevolando e accelerando la trasformazione digitale. I nostri software gestionali – facilmente utilizzabili tramite smartphone, e con tutti i sistemi operativi – sfruttano tecnologie altamente innovative, come l’Intelligenza Artificiale e l’Internet of Things. E  possono: Digitalizzare e semplificare tutti i processi interni Connettere gli utilizzatori secondo

LEGGI TUTTO
gestione Asd
Interviste

Gestione Asd: “Il digitale è un grande vantaggio”

Gestione Asd: il valore aggiunto della digitalizzazione per sport dilettantistico Le app sportive possono davvero migliorare l’organizzazione delle Associazioni sportive dilettantistiche (Asd)? Se sì, come? Per scoprirlo, e per parlare in modo più approfondito dei processi di digitalizzazione e innovazione a livello sportivo, abbiamo intervistato – all’interno del nostro ciclo di interviste – Franco Gavazzi, Segretario della @Real Cerretese (FI).   Gestione Asd, i vantaggi delle soluzioni sportech Quali sono i benefici che avete riscontrato grazie ai software gestionali per Asd, come Sporteams Club e Sporteams Match?  Sporteams Match, tramite il collegamento dell’Asd alla Federazione, e permettendoci di avere sempre sotto controllo la programmazione e i referti delle attività di base, per esempio, ci ha fatto risparmiare tanto, tantissimo tempo. Grazie all’app tutto è molto più veloce, semplice, lineare; a portata di mano. Sempre consultabile sullo smartphone. E questo è un grande cambiamento, se si pensa che prima – in modo certamente più dispersivo – tutto passava dallo scambio di mail, o attraverso i gruppi su Whatsapp. Adesso abbiamo maggiori certezze: certezze per quanto riguarda date, orari, informazioni di contesto. È molto utile. Dunque, al momento, la digitalizzazione rappresenta un vantaggio per voi?  Sotto questo punto di vista, la digitalizzazione è un grande vantaggio. Con Sporteams Club, poi, riusciamo a gestire in modo più rapido molti aspetti relativi all’organizzazione interna: anagrafiche, convocazioni, logistica. Abbiamo riscontrato una generale semplificazione delle attività; specialmente per la segreteria, ma anche per allenenatori, atleti, famiglie.  Ecco, viviamo in un mondo in cui il digitale è una realtà ormai affermata, ma, per quanto riguarda lo sport, si è registrato un ritardo, alcuni limiti nell’adozione di tecnologie e strumenti innovativi. Nella vostra esperienza, qual è stata l’accoglienza? Molto buona, direi. Ogni anno, anzi, abbiamo aumentato il numero degli utenti (dirigenti, famiglie, atleti) anche se, chiaramente, è la segreteria che utilizza di più i prodotti di Sporteams ed è la segreteria, quindi, che ne trae i maggiori benefici.  Credo che questi strumenti possono davvero fare la differenza, se si ha la capacità di spiegare come funzionano e in cosa possono essere d’aiuto. Mi auguro che il digitale diventi sempre più presente nel nostro mondo, sarebbe un grande valore aggiunto.  → Leggi anche: Software per Asd: come digitalizzare lo sport   Gestionale sportivo: i prodotti di Sporteams Il progetto Sporteams nasce con uno scopo: accompagnare le Asd, soprattutto per quanto riguarda lo sport giovanile, attraverso la digital transformation, accelerando e supportando i processi di innovazione. In un mondo che cambia rapidamente, infatti, la digitalizzazione rappresenta la chiave di volta per determinare un’evoluzione sostanziale dello sport tradizionale, verso lo sport 4.0.  I benefici della digitalizzazione per le Associazioni sportive dilettantistiche: Ottimizzazione dei processi  Semplificazione delle attività  Dematerializzazione dei documenti Risparmio di tempo, denaro e risorse Rispetto della privacy e della cyber sicurezza Perfezionare la gestione Asd, grazie appunto alla digitalizzazione,  è l’occasione giusta per “professionalizzare” l’organizzazione interna; dematerializzare la documentazione e snellendo il carico burocratico.  → Leggi anche: Sport e Digital: 5 vantaggi delle app sportive Se vuoi cambiare la Gestione Asd, visita il nostro sito ufficiale e scopri tutti i dettagli della nostra suite di prodotti

LEGGI TUTTO
gestione Asd
Gestione contabile ASD

Gestione Asd: i vantaggi di Sporteams GeCo

Gestione Asd: il ruolo della digitalizzazione per la gestione associazione sportiva  La trasformazione digitale sta finalmente arrivando anche nel settore sportivo, dopo anni di ritardi e limiti che hanno impedito alle Asd di sfruttare il potenziale delle soluzioni sportech.  Per questo abbiamo preparato un approfondimento sul nostro software gestionale contabile, Sporteams Geco, e sui vantaggi per le Associazioni sportive dilettantistiche.  Digitalizzazione attività contabili Gestione della fiscalità in uscita Gestione della fiscalità in entrata  Riduzione del carico burocratico Produzione di report dettagliati  Approfondiamo insieme!   Gestione Asd sportiva: perché scommettere sulla digitalizzazione   Una degli strumenti per “misurare” il grado di digitalizzazione italiano è il DESI (Indice di Digitalizzazione dell’Economia e della Società), un rapporto preparato e redatto dalla Commissione europea che prende in considerazione diversi parametri (capitale umano, connettività, integrazione delle tecnologie digitali, servizi pubblici digitali) e che risulta molto utile per “fotografare” il processo di trasformazione digitale in atto nei paesi UE.  Dal DESI 2022 sono emersi elementi interessanti, senza dubbio: in Italia, nonostante limiti e ritardi pregressi, il digital è sempre più diffuso (in ambito pubblico e privato) e l’impatto dell’innovazione tecnologica viene sempre più percepito dai cittadini e dalle cittadine.  Secondo una recente analisi di Intesa San Paolo, l’Italia, tra i 27 Stati dell’Unione Europe, si colloca al 18º posto con un punteggio di 49,3 rispetto alla media di 52,3.  Più nel dettaglio, e malgrado sia stata evidenziata una carenza nelle competenze digitali, “la maggior parte delle piccole e medie imprese italiane (il 60%) ha raggiunto almeno un livello base di intensità digitale”, con l’utilizzo di servizi cloud e, più limitatamente, di tecnologie come i Big Data e l’Intelligenza Artificiale.  In questo quadro, anche il settore sportivo non è rimasto inerte né inerme: le associazioni sportive che fanno ricorso alle soluzioni sportech, sfruttando le nuove tecnologie e le opportunità offerte dalla digitalizzazione, stanno progressivamente aumentando, dal nord al sud della penisola. Soprattutto dopo la crisi dello sport provocava dall’emergenza Covid-19. La digitalizzazione, infatti, può aiutare le Asd a semplificare, ottimizzare e rendere più efficienti i processi interni, dalla raccolta delle anagrafiche degli atleti al pagamento delle quote; fino ad arrivare, come nel caso di Sporteams Club, alla gestione della contabilità.    → Leggi anche: Gestione società sportive: “Sporteams ci aiuta molto”   Gestione Associazione sportiva dilettantistica: i vantaggi di Sporteams GeCo   Sporteams geCo è un software innovativo per la gestione Asd. È stato creato e sviluppato, in particolare, per le associazioni sportive dilettantistiche che adottano il regime fiscale agevolato previsto dalla legge 398/1991. Obiettivo: digitalizzare tutti i processi delle comunità sportive, secondo un modello data driven che rispetta la cybersicurezza, per agevolare il lavoro dei responsabili della segreteria nelle materie di competenza contabile, amministrativa e fiscale. GeCo, realizzato in collaborazione con un team di esperti capitanati da Fabio Zucconi, consente alle Asd di velocizzare tutte le operazioni con la massima autonomia. Questo comporta un alleggerimento del carico burocratico complessivo, un risparmio sostanziale del tempo precedentemente impiegato e, non in ultimo, garantisce una gestione fiscale di livello professionale. Sporteams GeCo risulta particolarmente utile per: La determinazione forfettaria del reddito imponibile La determinazione forfettaria dell’IVA Lo snellimento degli adempimenti fiscali e contabili Il software, inoltre, produce report dettagliati utili per monitorare, analizzare e valutare la gestione contabile. In questo senso, anche in caso di un controllo o di un accertamento, i responsabili delle organizzazioni sportive hanno sempre a disposizione le ricevute di rimborso e la documentazione necessaria.   → Leggi anche: Gestione Asd, le soluzioni sportech e il futuro dello sport   Le soluzioni Sporteams per la gestione Asd   Gestire una Asd, oggi, è un’attività che richiede molto più sforzo rispetto al passato, anche se gli strumenti e disposizione, come quelli digitali, sono notevolmente migliorati.  Consapevoli di questo, abbiamo dato vita a un progetto imprenditoriale per fornire software per Asd e app sportive, con lo scopo di cambiare radicalmente l’organizzazione interna delle associazioni sportive e far risparmiare tempo e risorse.  Supportare ed accelerare la trasformazione digitale – anche in ambito giovanile, dilettantistico e amatoriale – è diventata ormai una priorità. La strada verso lo sport 4.0, infatti, passa necessariamente da qui.  La nostra suite di prodotti, oltre a Sporteams Geco, si compone di applicazioni innovative e sicure, utilizzabili attraverso ogni tipo di dispositivo e sistema operativo. Sporteams Club Sporteams Match Sporteams Access   → Leggi anche: Software gestionale Asd, lo sport dopo il Covid-19   Se vuoi migliorare la gestione della tua Asd, raccontaci la tua storia. Troveremo la soluzione più adeguata per soddisfare le tue esigenze.CONTATTACI

LEGGI TUTTO